Home » Chi siamo - Cosa Facciamo

Chi siamo - Cosa Facciamo

L'ASSOCIAZIONE DIRITTO IN ROSA

L'ASSOCIAZIONE DIRITTO IN ROSA - Difesa Donne - Diritto in Rosa
Diritto in Rosa è un centro di informazione, di sostegno legale e psicologico, di orientamento per tutte le persone che hanno bisogno di affrontare e superare lo stato di difficoltà e disagio in cui si trovano.
 
L'Associazione si propone di garantire e promuovere la tutela e difesa dei diritti di tutte le persone (donne, minori, adolescenti) con particolare riguardo alle vittime di maltrattamenti, violenze fisiche e morali, vittime di atti persecutori ed abusi sessuali.

 L'Associazione svolge le seguenti attività:

  • consulenza legale in materia di Diritto di Famiglia: separazione e divorzio (consensuale e giudiziale), affidamento dei minori, modifica delle condizioni di separazione e divorzio, assegno divorzile, richiesta TFR coniuge separato, mediazione familiare, separazione e divorzio senza ricorrere al Tribunale, adozione, riconoscimento di paternità, diritto europeo e internazionale della famiglia, mobbing familiare.

 

  • consulenza legale in materia di Diritto dei Minori che subiscono violenze e abusi. Vittime di bullismo. Procedimenti di sospensione e decadenza della potestà genitoriale, affidamento familiare, adozione nazionale ed internazionale.

 

  • consulenza legale in materia di Diritto Penale: violenza fisica e psicologica, bullismo, mobbing familiare, stalking, violenza privata, violazione degli obblighi di assistenza familiare, reati contro il matrimonio e la morale familiare, sottrazione di minori e persone incapaci, maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale endofamiliare, stupefacenti, estradizioni.

 

  • consulenza legale in materia di Diritto del Lavoro: licenziamenti, mobbing, aspettativa per maternità, tutela del lavoratore, tutela sindacale e della previdenza sociale     

 

 

L'attività di consulenza e difesa viene prestata, previo appuntamento telefonando al numero 0637517268. 

 

Per le urgenze contattare i numeri 3405961294 e 3409603220 oppure compilare l'apposito modulo nella sezione contatti.

        

CHI SIAMO

L' Associazione Diritto in Rosa è un centro di supporto e tutela legale per tutte le persone che hanno bisogno di affrontare e superare lo stato di difficoltà e disagio in cui si trovano. 

Diritto in Rosa, con sede unica a Roma, nasce nel 2010 dall'unione e dall'esperienza di avvocati del Foro di Roma specializzati nella tutela e nella difesa dei diritti delle donne e dei minori.

 

Soci fondatori dell'Associazione:

 

 Angela Speranza Russo, avvocato

 Valentina Biagi, avvocato

 Andrea Sticca, avvocato

 Emilio Malaspina, avvocato

 

Per raggiungere i propri obiettivi l'Associazione si avvale dell'attività professionale di avvocati matrimonialisti specializzate in diritto di famiglia, diritto minorile, di avvocati penalisti specializzati in diritto penale e di avvocati giuslavoristi per il diritto del lavoro che mettono a diposizione di Diritto in Rosa l'esperienza e le capacità maturate nei propri settori di attività.

  

CHI SIAMO - Difesa Donne - Diritto in Rosa

SERVIZI OFFERTI

CONSULENZA E DIFESA LEGALE


in materia di Diritto di Famiglia: opera nei momenti di crisi matrimoniale e crisi della convivenza per fornire supporto ai genitori ed ai minori, al fine di continuare e gestire al meglio la delicata fase della separazione, del divorzio e dell'affidamento dei figli.

  •  Separazione consensuale e giudiziale
  •  Divorzio consensuale e giudiziale
  • Affidamento dei figli
  • Modifica delle condizioni di separazione e di divorzio
  • Supporto per le pratiche adozione
  • Riconoscimento paternità
  • Disconoscimento di paternità
  • Diritto europeo e internazionale di famiglia
  •  Divorzio con negoziazione assistita (senza ricorrere al Tribunale)
  • Separazione con negoziazione assistita (senza ricorrere al Tribunale
  • Modifica delle condizioni con negoziazione assistita (senza ricorrere al Tribunale) 
  • mobbing familiare

 

in materia di diritto penale:  presta attività di tutela e di supporto legale con particolare riguardo alle situazioni di violenza domestica, maltrattamenti, bullismo, violenze sessuali e stalking.

 

  •  Violenza fisica e psicologica
  • mobbing familiare
  • stalking, atti pesecutori
  • Violazione degli obblighi di assistenza familiare
  • Reati contro la persona 
  • Violenza sessuale, maltrattamenti fisici e morali
  • Reati contro il matrimonio e la morale familiare
  • Sottrazione di minori e di persone incapaci
  • Maltrattamenti in famiglia
  • Violenza sessuale endofamiliare

 

in materia di diritto minorile: in ipotesi di violenza in famiglia, bullismo, decadedenza della potestà genitoriale, affidamento minori, adozione, sottrazione internazionale di minori, minori stranieri.

 

in materia di adozioni: adozione di minori di età, nazionale ed internazionale.

in materia di diritto del lavoro, mobbing, licenziamenti, aspettativa per maternità, tutela dei diritti del lavoratore, sindacale e della previdenza sociale.

 

  • tutela delle madri lavoratrici
  • licenziamenti
  • recupero crediti per differenze retributive
  • mobbing, malattia e diritti dei disabili
  • differene retributive per lavoro in nero
  • risarcimento danni da demansionamento
  • infortuni e malattie professionali
  • tutela avverso provvedimenti disciplinari
  • diritto previdenziale: infortuni, malattie professionali, indennità ed assegni Inps


 

L'attività di orientamento giuridico e di promozione della cultura giuridica viene prestata a titolo gratuito.

  

Per tutta l'eventuale attività giudiziale, dinnanzi al Tribunale Civile, al Tribunale Penale ed al Tribunale per i Minorenni, si offre la disponibilità al gratuito patrocinio a spese dello Stato, sia per agire che per difendersi ove sussistano i requisiti previsti dalla legge. 


 

PARERE GIURIDICO SCRITTO

Puoi richiedere un parere giuridico scritto ai nostri avvocati che ti risponderanno in 48 ore inviando una mail a consulenzedirittoinrosa@gmail.com e chiamando il numero 0637517268.

 

1. Parere legale per separazione e divorzio;

2. Parere legale per affidamento minori; 

3. Parere legale penale (violenza, stalking, mobbing familiare); 

4. Parere legale in materia di diritto del lavoro (licenziamenti, mobbing);

 

 

 

ASSISTENZA PSICOLOGICA

Diversi sono i sintomi, le situazioni relazionali o gli eventi stressanti che possono portare a un disagio (più o meno spiccato) e al conseguente desiderio di richiedere una consulenza psicologica. Tra questi:

 

  •  Disturbi del comportamento alimentare  
  • Ansia, attacchi di panico e fobie 
  • Umore depresso  
  • Stress lavoro-correlato 
  • Lutti o separazioni 
  • Violenza domestica 
  • Difficoltà genitoriali (per esempio nella gestione di separazione coniugale, adozione, difficoltà scolastiche o patologie dei figli, etc.) 
  •  Conflittualità e problemi di coppia (con o senza separazione legale) 
Al fine di tutelare i diritti della persona a 360 gradi, Diritto in Rosa fornisce un servizio gratuito di consulenza psicologica articolato in 2/3 incontri: l’obiettivo di questo breve percorso è di contenere e accogliere la sofferenza e il disagio portati, circoscrivere la situazione problematica o stressante e restituire a chi ne è portatore un senso che gli permetta in seguito di prendersene cura, da solo o con l’ausilio di un esperto. 

 

INIZIATIVE IN CORSO

 

PRIMAVERA IN SALUTE: STAGIONE DEL BENESSERE E DELLA PREVENZIONE PSICOLOGICA.

 

Il disturbo post-traumatico da stress a seguito di esperienze stressanti quali lutto, violenze, maltrattamenti, separazioni e divorzi.

Si riceve gratuitamente tutti i giovedì dal mese di gennaio al mese di giugno 2017, previo appuntamento al numero 0637517268 oppure inviando una mail a dirittoinrosa@gmail.com.

Lo spazio offerto dall'Associazione Diritto in Rosa intende creare un ponte tra la vita prima del trauma e il percorso successivo creando una connessione che rappresenti una opportunità per rileggere la propria esperienza come una risorsa.
 

In questi ultimi decenni è molto cresciuto lo studio psicologico del Disturbo post-Traumatico da Stress, definito come una normale risposta di un soggetto ad un evento troppo doloroso e quindi traumatico. 
 

Tutti gli studiosi hanno rilevato che le esperienze stressanti hanno un bisogno urgente ed immediato di essere elaborate ed assorbite dall’individuo affinché non compromettano il suo funzionamento psichico futuro. Quando tale elaborazione mentale non avviene in modo rapido e sufficiente, il ricordo dello stress tende a riapparire in diversi modi: incubi, paura e, spesso, pensieri intrusivi. Poiché queste intrusioni sono spiacevoli, la persona prova di solito a respingerle, rinviando così l’elaborazione del materiale emozionale in questione. Ma si tratta di un circolo vizioso. Alcuni soggetti con PTSD continuano a subire queste intrusioni parecchi anni dopo il trauma. Sembra infatti che, nel PTSD, i tentativi di cancellare quell’esperienza dolorosa abbiano spesso l’effetto (paradossale ed inatteso) di consolidare la sua persistenza nel tempo, aumentandone addirittura la frequenza e ripetitività, sino a compromettere il buon funzionamento psichico del soggetto. 
 

Si è notato presto che i soggetti colpiti da eventi luttuosi e traumatici, se già non amavano soffermarsi da soli sul relativo ricordo, tanto meno amavano parlarne con personale sanitario dipendente dalla propria azienda di riferimento. D’altro canto, anche i servizi sanitari pubblici, presi da altre urgenze, tendevano a trascurare un adeguato sostegno dei soggetti in questa situazione. Pertanto il vuoto che si crea per le persone in questa condizione può che essere colmato da iniziative promozionali in cui si accolgono i soggetti e si aiutano, in un ambito non ancora terapeutico in senso stretto, ambito in cui si può riconoscere ed elaborare tale esperienza.

 

 

TUTELA DONNE LAVORATRICI
 
Riparte anche ques'anno il Progetto "Tutela delle donne lavoratrici"
 
L'Associazione Diritto in Rosa inaugura lo spazio dedicato alla tutela dei diritti fondamentali delle donne e delle mamme che lavorano.
 
L'Associazione aiuta a comprendere ed a conoscere gli strumenti che tutelano il lavoratore.
 
TUTTI I LUNEDI: previo appuntamento dalle 14.00 alle 16.00 presso Viale delle Milizie n. 38, Roma